La Jomi Salerno torna davanti al pubblico amico della Palestra Caporale Maggiore Palumbo dopo circa un mese e mezzo di assenza e supera la Venplast Dossobuono nel match valevole quale ottava giornata d’andata del campionato di serie A femminile. Parte subito forte la compagine allenata da coach Dragan Rajic che dopo 7’ minuti è già avanti nel punteggio sul 6 ad 1. Capitan Coppola e compagne continuano a premere il piede sull’acceleratore ed al 15’ si portano addirittura sul +8 (10 a 2). Le salernitane raggiungono il massimo vantaggio (+10) al 25’ minuto, portandosi sul 15 a 5. La prima frazione di gioco si chiude con la Jomi Salerno avanti con il punteggio di 18 a 7. Nella prima parte del secondo tempo la compagine allenata da coach Rajic non abbassa la guardia, continua a macinare gioco e dopo cinque minuti è sul 20 a 9. A questo punto del match il tecnico della Jomi Salerno applica il turn over dando spazio anche alle giovani del vivaio. La Venplast Dossobuono, dal canto suo, pian piano si ricompatta e prova a rientrare in gara. Al 15’ minuto il risultato è di 22 a 12 in favore delle salernitane. La Venplast Dossobuono, seppur in modo tardivo, tenta una reazione. Al 20’ minuto il risultato è di 23 a 14 per la Jomi Salerno. Al 24’ minuto la Venplast Dossobuono accorcia ancora sino al 24 a 16. Oramai è troppo tardi per capitan Biondani e compagne per rimettere in discussione la gara. Il match si chiude con il risultato finale di 25 a 17 ed attimi di trepidazione per l’infortunio alla spalla rimediato a pochi secondi dal termine del match dalla giovane Carmela Stellato. La Jomi Salerno porta a casa, dunque, i due punti e resta in testa alla classifica in condominio con Brixen, vittorioso tra le mura amiche contro Flavioni con il netto risultato di 33 a 17.

 

Jomi Salerno – Venplast Dossobuono 25 – 17 (primo tempo: 18 – 7)

Print Friendly, PDF & Email
 
Lasciaci la tua mail per rimanere in contatto con GIVOVA.
Scoprirai tutte le nostre novità, le nostre promozioni e gli eventi che organizziamo direttamente nella tua mail.
Registrandoti autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”
Print Friendly, PDF & Email