Quello che è successo stanotte al Coliseo Bicentenario di Bucaramanga, in Colombia, è clamoroso e può essere considerata la più grande sorpresa del Mondiale di futsal, i campioni del Brasile eliminati dall’Iran. L’avventura della Seleçao si chiude negli ottavi, ma soprattutto è stata l’ultima partita della carriera con la maglia verdeoro di Alessandro Rosa Vieira, per tutti Falcao. Ogni suo gol fa il giro del web (compreso il sito della Gazzetta), ma anche il campione non è riuscito a trattenere le lacrime: contro il Mozambico aveva raggiunto e superato il record di Tobias, diventando con 45 reti il miglior marcatore della storia dei Mondiali. Ieri, nel 4-4 con cui si erano conclusi tempi regolamentari e supplementari, Falcao (39 anni) era riuscito ad arrivare a 48 con una tripletta, ma il palo colpito dal dischetto da Ari ha mandato in delirio la nazionale iraniana, che nei quarti ora affronterà il Paraguay…

 

fonte/continua su: http://www.gazzetta.it/Calcio/22-09-2016/falcao-addio-le-lacrime-mondiale-suo-brasile-viene-eliminato-dall-iran-170149694213.shtml

Print Friendly, PDF & Email