[add_eventon show_et_ft_img=”yes” event_count=”10″ month_incre=”-1″ tiles=”yes” jumper=”yes” tile_count=”4″ number_of_months=”3″ ] [add_eventon show_et_ft_img=”yes” event_count=”25″ tiles=”yes” jumper=”yes” tile_count=”4″ number_of_months=”3″ ] [add_eventon show_et_ft_img=”yes” event_count=”10″ month_incre=”+1″ tiles=”yes” jumper=”yes” tile_count=”4″ number_of_months=”3″ add eventon lang=’L2′]

Archivio News


Presentazione maglie ufficiali Juve Stabia

Si è svolto lo scorso lunedì 15 luglio alle ore 20.30, nella suggestiva cornice della Cassa Armonica, in Villa Comunale a Castellammare di Stabia, l’evento di presentazione delle maglie ufficiali da gioco, griffate dallo sponsor tecnico GIVOVA, che i calciatori della Juve Stabia indosseranno nel corso del prossimo campionato di serie B 2019/2020. Il Sindaco Gaetano Cimmino, che insieme all’Amministrazione Comunale ha concesso di celebrare l’evento in una location storica e suggestiva, ha aperto la manifestazione, salutando i cittadini e i numerosi tifosi presenti sul Lungomare. Per il team stabiese è intervenuto l’Amministratore e vice Presidente Ing. Vincenzo D’Elia. Il Presidente GIVOVA Giovanni Acanfora si è detto orgoglioso di supportare una squadra come la Juve Stabia, la cui storia è strettamente radicata nel tessuto sociale cittadino. Il Direttore Marketing GIVOVA dott. Antonio Mandile ha illustrato le caratteristiche e le particolarità delle nuove divise da gioco, studiate ed elaborate dallo sponsor GIVOVA con perizia, dedizione ed impegno, nell’intento di celebrare il ritorno delle vespe in serie cadetta e per rafforzare il connubio tra le società, vanto del nostro territorio. Il Presidente Acanfora ha voluto omaggiare il Sindaco Cimmino con la prima maglia, l’Ing. D’Elia con la seconda maglia e un capo ultrà con la terza maglia, come simbolo di tutti i tifosi delle vespe...

Universiadi Napoli 2019

GIVOVA, azienda leader nell’abbigliamento sportivo e nelle sponsorship a livello internazionale, sarà protagonista di un evento storico prestigioso: come unico sponsor tecnico “vestirà” le Universiadi Napoli 2019, che saranno inaugurate il prossimo 3 luglio. Dopo le Olimpiadi, le Universiadi sono l’evento sportivo mondiale più importante. Si incontreranno a Napoli circa 8000 atleti, 30000 collaboratori, 128 nazioni, 100 televisioni di tutto il globo. GIVOVA condivide in pieno il messaggio forte e chiaro che intende lanciare questo evento fatto di sport, cultura e pace. Da sempre GIVOVA intende e considera lo sport come fortissimo strumento di pace per sconfiggere barriere, razzismi, violenze, disuguaglianze. Nei suoi valori sani e positivi, che GIVOVA porta in giro nel mondo, c’è un messaggio profondo, che parla di rispetto per tutti, di aggregazione e socializzazione, di gioia di stare insieme per partecipare e vincere, nel rispetto delle regole e degli altri, come ha di recente sostenuto anche il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Qualche settimana fa, il due volte campione olimpico nel canottaggio Davide Tizzano, Sport Operation Manager delle Universiadi 2019, è stato in visita al quartier generale GIVOVA a Scafati e ha incontrato il Presidente Giovanni Acanfora e l’Amministratore Giuseppina Lodovico. In qualità di sponsor, GIVOVA è onorata di partecipare ad un evento di tale portata, di respiro internazionale, che, nella splendida cornice di Napoli, incoraggia, promuove e sostiene lo...

Sponsorship del team stabiese per le stagioni 2019-2022

GIVOVA e S.S. Juve Stabia comunicano che è stato raggiunto l’accordo relativo alla sponsorship del team stabiese, a partire dalla stagione calcistica 2019-2020. Azienda leader nel settore dell’abbigliamento sportivo a livello nazionale e internazionale, ma sempre vicina e legata al territorio, GIVOVA sarà dunque il nuovo sponsor tecnico delle “vespe” di Castellammare di Stabia, legando il proprio nome e il prestigioso logo alla squadra, per le prossime tre stagioni calcistiche. GIVOVA ha deciso di sposare il progetto della compagine gialloble’, con cui condivide i valori sani e positivi dello sport, per formare un binomio saldo e vincente, che dia onore e lustro al territorio. La conferenza di presentazione del sodalizio sancito dal nuovo accordo, che partirà dal 1 luglio 2019, si terrà nei prossimi giorni, con data e luogo che verranno comunicati in...

BOTTI DI FINE ANNO AL PALAMANGANO, LA GIVOVA SCAFATI SUPERA LA VIRTUS ROMA

Finale di 2018 col botto in casa Givova Scafati. L’ultima gara ufficiale dell’anno del girone ovest del campionato di serie A2 (penultima di andata) coincide con la migliore prestazione stagionale della compagine dell’Agro, capace di superare, tra le mura amiche del PalaMangano, dinanzi a circa 1.200 spettatori, la capolista Virtus Roma, incappata così nella sua quarta sconfitta stagionale. Ma quanta fatica per avere la meglio sull’avversario, al termine di una sfida dai toni agonistici e fisici elevati, che si è decisa soltanto al supplementare e con un canestro allo scadere, regalando emozioni e sensazioni che solo uno sport come la pallacanestro può regalare, nonostante qualche dubbio fischio arbitrale. Tra le fila capitoline, unico assente l’ex Santiangeli, affetto da problemi muscolari, che lo hanno costretto a non prendere parte alla contesa. Tra quelle locali, invece, a parte il lungodegente Tommasini, tutti presenti ed artefici di una prova mastodontica e di squadra, come dimostrato dai sei uomini in doppia cifra a fine gara. La sfida entra subito nel vivo. Giusto il tempo di vedere il parquet riempirsi di peluche per l’iniziativa “Teddy Bear Toss” indetta dalla società, per poi ammirare Thomas fare da mattatore e lanciare avanti la compagine gialloblù (23-9 al 6’). I padroni di casa lavorano bene in difesa, sfoderano grinta e carattere da vendere ed ottengono il meritato vantaggio superiore alla doppia cifra, nonostante la buona vena realizzativa di Sims ed Alibegovic tra le fila ospiti. Anche in seguito alle sostituzioni effettuate da entrambi i tecnici, il canovaccio della sfida resta immutato, con i locali ad approfittare di ogni errore avversario per tenere il naso avanti (28-12 al...

Jomi Salerno, netto successo contro Dossobuono

La Jomi Salerno torna davanti al pubblico amico della Palestra Caporale Maggiore Palumbo dopo circa un mese e mezzo di assenza e supera la Venplast Dossobuono nel match valevole quale ottava giornata d’andata del campionato di serie A femminile. Parte subito forte la compagine allenata da coach Dragan Rajic che dopo 7’ minuti è già avanti nel punteggio sul 6 ad 1. Capitan Coppola e compagne continuano a premere il piede sull’acceleratore ed al 15’ si portano addirittura sul +8 (10 a 2). Le salernitane raggiungono il massimo vantaggio (+10) al 25’ minuto, portandosi sul 15 a 5. La prima frazione di gioco si chiude con la Jomi Salerno avanti con il punteggio di 18 a 7. Nella prima parte del secondo tempo la compagine allenata da coach Rajic non abbassa la guardia, continua a macinare gioco e dopo cinque minuti è sul 20 a 9. A questo punto del match il tecnico della Jomi Salerno applica il turn over dando spazio anche alle giovani del vivaio. La Venplast Dossobuono, dal canto suo, pian piano si ricompatta e prova a rientrare in gara. Al 15’ minuto il risultato è di 22 a 12 in favore delle salernitane. La Venplast Dossobuono, seppur in modo tardivo, tenta una reazione. Al 20’ minuto il risultato è di 23 a 14 per la Jomi Salerno. Al 24’ minuto la Venplast Dossobuono accorcia ancora sino al 24 a 16. Oramai è troppo tardi per capitan Biondani e compagne per rimettere in discussione la gara. Il match si chiude con il risultato finale di 25 a 17 ed attimi di trepidazione per l’infortunio alla spalla...

Impegno casalingo per l’Onmic Pdo Salerno, alla Palumbo c’è il Meta 2

Impegno casalingo per l’Onmic Pdo Salerno che affronterà domani, domenica 25 novembre, (inizio ore 18:30) il Meta 2 Badolato alla Palestra Caporale Maggiore Palumbo nel match valevole quale settima giornata d’andata del girone D di serie A2 femminile. Le due formazioni sono divise da un solo punto in classifica. Il Meta 2, infatti, occupa attualmente la quarta posizione in classifica con 5 punti all’attivo, frutto di due vittorie, un pareggio ed una sconfitta. L’Onmic Pdo Salerno, si trova un gradino più sotto, con 4 punti all’attivo, frutto di due vittorie, nessun pareggio e zero sconfitte. Nello scorso turno di campionato il Meta 2 Badolato è stato superato tra le mura amiche dalla corazzata Conversano con il risultato di 30 a 22. Non è invece scesa in campo l’Onmic Pdo Salerno che ha osservato il turno di riposo previsto dal...

Jomi Salerno, vittoria preziosa contro la Leonessa Brescia

Vittoria in trasferta per la Jomi Salerno che al Centro Sportivo San Filippo s’impone con il risultato di 27 a 21 nel match valevole quale settima giornata d’andata della serie A femminile. LA GARA: le due formazioni si affrontano a viso aperto. Nei primi cinque minuti di gioco sono addirittura avanti le lombarde con il risultato di 4 a 3. Le salernitane pian piano però si sciolgono, al 10’ minuto capitan Coppola e compagne si portano sul +2 (6 – 4) grazie alla rete di Valentina Landri. Al 16’ minuto arriva anche il massimo vantaggio per la Jomi Salerno (+ 3) che si porta sul 9 a 6 con la rete di Pina Napoletano. Al 22’ minuto ci pensa Gomez con una perla di rara bellezza ad insaccare, portando le salernitane sul 11 a 7. La Leonessa Brescia però non ha nessuna intenzione di mollare la presa, riuscendo ad accorciare così le distanze (11 a 9 per Salerno al 26’ minuto). La prima frazione di gioco si chiude con la formazione salernitana avanti sul 13 a 9 grazie alla rete messa a segno sul suono della sirena dalla giovane Fabbo. Nel secondo tempo le due compagini continuano ad affrontarsi a viso aperto, al 5’ minuto il punteggio è di 14 ad 11 in favore della Jomi Salerno. Al 10’ minuto la formazione allenata da coach Rajic continua a mantenersi sul + 2 (16 a 14). Al 20’ minuto la Jomi Salerno è avanti con il punteggio di 21 a 19. Nei minuti finali della contesa le salernitane premono sull’acceleratore ed allungano il passo. Al 25’ la Jomi Salerno si...

ESORDIO POSITIVO DI COACH LARDO: SUPER THOMAS TRASCINA SCAFATI AL SUCCESSO

Terza vittoria stagionale, seconda tra le mura amiche del PalaMangano, per la Givova Scafati. Coach Lino Lardo ha esordito con una vittoria dinanzi al pubblico gialloblù, nonostante l’indisponibilità di Tommasini, costretto a guardare i compagni dalla panchina per un problema muscolare. In compenso, in campo si è visto un Thomas in serata di grazia, con 37 punti, 10 rimbalzi e il 64% da tre. La formazione di casa ha strappato con i denti un successo fortemente voluto e cercato, soprattutto per spazzare via tutte le chiacchiere che hanno fatto seguito all’apertura delle indagini della P. N. A.. Sono sicuramente da rivedere molte cose, in particolare sotto l’aspetto difensivo. Ma l’importante in questo momento era vincere, per trovare entusiasmo e nuova linfa. La Benacquista Latina, orfana dell’infortunato Baldassarre, ha giocato praticamente con sette uomini ed ha retto l’urto quasi fino alla fine, abbandonando il campo a testa alta. Parte di gran carriera la Givova Scafati, che inizia la contesa con grande agonismo ed intensità. Thomas e Rossato penetrano in scioltezza la difesa a zona pontina (5-0 al 1’). Carlson e Fabi tengono viva la compagine laziale (5-4 al 2’), ma ci pensa Goodwin a tenere ancora avanti i gialloblù (9-4 al 3’). E’ una bella partita, nella quale i padroni di casa divertono e si divertono, conservando la testa della sfida (19-10 al 6’), giocando su ritmi elevati e tenendo testa all’avversario (bene l’ex Lawrence). La Benacquista non ci sta a fungere da sparring partner e, con Fabi, Lawrence e Allodi sugli scudi, si riporta sotto minacciosamente (26-21 al 8’), ma al termine della prima frazione non va oltre il...

L’ex Prunster: “La Jomi ha tutte le carte in regola per ben figurare in EHF Champions League”

Prima della partenza per la stimolante avventura in EHF Champions League femminile la Jomi Salerno toglierà i veli in vista della prossima stagione. Si alza infatti nella giornata di domani (6 settembre ndr) il sipario sulla stagione 2018/2019 della società cara al presidente Mario Pisapia. Nello splendido scenario della Stazione Marittima “Zaha Hadid” sita al Molo Manfredi di Salerno, con inizio alle ore 10, sarà ufficialmente presentata la squadra chiamata a difendere il titolo di Campione d’Italia conquistato nella scorsa stagione. Tiene comunque banco in questi giorni in casa Jomi Salerno il match di EHF Champions League femminile in programma sabato (8 settembre ndr) con fischio d’inizio alle ore 19 a Lublin contro la locale formazione del Perla. In merito all’impegno europeo abbiamo chiesto un parere all’ex portiere della formazione salernitana Monika Prunster, da quest’anno impegnata proprio nel campionato polacco… “Il livello è davvero molto buono. Ci sono cinque o sei squadre di alto livello che punta alla vittoria del campionato. Il resto delle formazioni è di un livello medio”. Monika Prunster si sofferma poi sul Perla Lublin… “Il Lublin è una formazione molto forte, punta in maniera decisa alla vittoria del campionato polacco. Ogni gara comunque ha una sua storia, alla fine sarà il campo il giudice unico”. L’ex portiere della Jomi Salerno poi conclude… “La Jomi Salerno ha tutte le carte in regola per ben figurare anche nella competizione internazionale, le mie ex compagne possono ottenere davvero un buon risultato e perché no… potrebbe venir fuori anche una...

GIVOVA SCAFATI, POSITIVO IL PRIMO SCRIMMAGE CONTRO L’OLIMPIA MATERA

Dopo una settimana e mezza di lavoro tra palestra, piscina e parquet, la Givova Scafati ha affrontato il suo primo impegno amichevole, affrontando al PalaMangano, a porte chiuse, l’Olimpia Matera (serie B, girone D). Con la consueta formula dell’azzeramento del punteggio ad ogni quarto di gioco, la società dell’Agro ha fatto valere il superiore tasso tecnico e la differenza di categoria, aggiudicandosi la sfida con il punteggio di 98-72 (28-17; 21-19; 25-15; 24-21). Si sono viste ottime cose, le sensazioni dello staff tecnico e dirigenziale, dopo questa prima uscita, sono più che positive, sebbene si trattasse di semplice pallacanestro estiva. La squadra ha mostrato di avere già una discreta intesa e gran voglia di proseguire questo percorso di crescita e di formazione del gruppo, ancora in fase embrionale. Tra i convocati era presente anche il giovane Alessandro Marra (classe 1996), aggregatosi al gruppo in corso d’opera, il cui approccio coi compagni è apparso sin da subito positivo. Dichiarazione di coach Marco Calvani: «Partite come questa servono per verificare l’atteggiamento della squadra e la disponibilità dei singoli atleti a mettersi a disposizione della società e dei compagni. In tal senso, da questo primo impegno, ho ricevuto da tutti i ragazzi risposte confortanti, quelle che volevo e mi aspettavo. Abbiamo tantissime cose su cui lavorare, perché in questi primi giorni abbiamo dedicato molto tempo al lavoro fisico e poco a quello di pallacanestro, come d’altronde stanno facendo tutte le nostre avversarie in questo periodo. Siamo pesanti e carichi sulle gambe, ma già rispetto ai primi giorni è evidente un miglioramento che, col trascorrere del tempo andrà sempre più a crescere; nel...

TDR Beach, la Campania nella Top5 Storico risultato per la selezione maschile

I ragazzi del selezionatore Alfonso Cavaccini chiudono nelle migliori 5 al termine di un grande torneo 13esimo posto per la selezione femminile: coach Salerno ha lavorato già in ottica futura Il presidente Ernesto Boccia: “La selezione maschile ci ha fatto sognare, le ragazze sapranno rifarsi”       Il beach volley campano riscrive la storia. La selezione maschile del C.R. della Fipav Campania torna infatti dal Trofeo delle Regioni di Beach 2018 con uno storico 5° posto conquistato al termine di un torneo che ha rasentato la perfezione. La coppia composta da Carmine Iervolino (Gis Ottaviano) e Filippo Fusco (ASD Yolo Sport) e guidata dal selezionatore Alfonso Cavaccini, torna da Porto San Giorgio con il cuore colmo di gioia ed orgoglio al termine di una tre giorni di grande beach volley. 13esimo posto che deve però far ben sperare in ottica futura, per le ragazze di coach Adelaide Salerno presentatesi all’attesa kermesse giovanile ben al di sotto della soglia d’età massima con l’obiettivo di riprovarci con altre ambizioni tra dodici mesi.   Il percorso di Iervolino e Fusco è iniziato con il successo per 2-0 sulla Valle d’Aosta e poi proseguito con le sconfitte con Abruzzo e Toscana (2-0). Poi il tris di vittorie valso l’accesso nella top 5 contro Sardegna, Lazio e Marche. Una corsa interrottasi solo al cospetto della forte Lombardia nel match che avrebbe addirittura potuto lanciare la Campania in semifinale. Il cammino di Iervolino e Fusco non è però passato inosservato ricevendo ogni giorno complimenti e dimostrazioni d’affetto dal folto pubblico accorso sulla spiaggia di Porto San Giorgio per assistere al grande spettacolo del beach volley giovanile....

La Pdo Salerno cala il tris, è Campione d’Italia under 15 femminile

La Pdo Salerno cala il tris. La società cara al presidente Mario Pisapia dopo aver centrato la vittoria dello Scudetto con la formazione seniores e con la compagine under 17 porta a casa anche il titolo nella categoria under 15 femminile. A Misano Adriatico, in occasione del Festival della Pallamano, le giovane atlete allenate da Laura Avram superano in finale il Cassano Magnago conquistando così il secondo titolo giovanile stagionale, terzo stagionale. La Pdo Salerno ha sin da subito mostrato i muscoli, le varesine dal canto loro hanno provato a tenere testa alle avversarie, senza però riuscire nell’intento. Le ragazze allenate da Laura Avram dopo aver centrato, quindi, la vittoria nella categoria under 17 superando in finale (dopo i tiri dai sette metri ndr) il Conversano tra le mura amiche della Palestra Palumbo si ripetono ancora una volta, ed in quel di Misano conquistano lo scudetto nella categoria under 15...

BASKET SCAFATI 1969 COD. F.I.P. N.052763 LA GIVOVA SCAFATI RICONFERMA MARCO AMMANNATO E GABRIELE ROMEO

Comunicato Stampa n° 11 del 14/07/2018 LA GIVOVA SCAFATI RICONFERMA MARCO AMMANNATO E GABRIELE ROMEO La Givova Scafati comunica di aver riconfermato per la stagione agonistica 2018/2019 gli atleti Marco Ammannato e Gabriele Romeo. Per il centro di 203 cm di origini toscane, arrivato sulle sponde del fiume Sarno nel dicembre 2015, si tratta del quarto campionato di serie A2 consecutivo in casacca gialloblù. Nella stagione regolare dell’ultimo torneo ha fatto registrare 8.4 punti e 4.3 rimbalzi in 24’ di medio utilizzo a partita. Per il giovane playmaker del 1997 si tratta invece della seconda esperienza consecutiva scafatese, dopo aver chiuso la precedente stagione regolare con 4.4 punti e 1.17 assist in 15’ di utilizzo medio a partita. Antonio Pollioso Ufficio Stampa  Basket Scafati...

FINITA L’ATTESA: RIPARTE LA SERIE A. DOMANI LA PARTENZA DELLA DOMUSBET CATANIA PER CAGLIARI

Grande attesa per la prima tappa di campionato con la Domusbet Catania decisa a farsi trovare pronta per l’esordio contro l’Atletico Licata   Archiviata l’avventura nell’Euro Winners Cup, la DomusBet Catania si prepara per l’esordio in campionato con la prima tappa che si terrà in quel di Cagliari. Corsa, abnegazione e tanta voglia dimostrate negli allenamenti precedenti alla partenza direzione Sardegna che avverrà mercoledì in previsione della presentazione della nuova stagione di Serie A. Il cammino della formazione etnea inizierà venerdì 8 giugno con la gara contro il Licata, per poi proseguire sabato contro il Palazzolo e chiudere domenica con il Lamezia Terme.   Alla vigilia della partenza nell’ultimo allenamento dopo l’attivazione fisica, amichevole contro l’Atletico Licata con Eudin e Palmacci in grande spolvero e autori rispettivamente di una tripletta e di una doppietta. “Abbiamo grande voglia di dimostrare tutto il nostro valore e di raccogliere i frutti del lavoro fatto durante il ritiro. Siamo una squadra competitiva con un organico importante, adesso sta solamente a noi dimostrare le nostre capacità”. Queste le parole di capitan Fred, cui fanno eco le sensazioni del preparatore dei portieri, Fabricio Santos: “siamo pronti. Voglio portare la mentalità brasiliana nell’impostazione del gioco del portiere. La mentalità vincente e la concentrazione massima sono alla base di ogni grande...

Volleyball Nations League – Eboli Ufficializzato il COL dell’evento

Il Comitato Organizzatore Locale sarà guidato da Franco Montuori, presidente della P2P Baronissi Il direttivo sarà completato da Massimo Cariello, Guido Pasciari, Sergio Roncelli e Carmine Mellone Nel Comitato Esecutivo Ernesto Boccia (Fipav Campania) e Massimo Pessolano (Fipav Salerno)       Il grande giorno della Volleyball Nations League è oramai alle porte. Martedi 12, mercoledì 13 e giovedì 14 giugno al PalaSele di Eboli scatterà l’ora dell’evento internazionale dell’anno. Le nazionali femminili di Italia, Brasile, Thailandia e Belgio si daranno battaglia nell’ultima Poule di qualificazione prima della Final Six del nuovo format internazionale ideato dalla FIVB regalando a tutti gli appassionati di volley campani uno spettacolo a dir poco indimenticabile. Nell’attesa di ultimare i preparativi logistici, la Fipav Campania è lieta di ufficializzare la composizione del C.O.L. (Comitato Organizzatore Locale) che da oltre tre mesi sta lavorando all’organizzazione di questo grande evento. Il COL sarà presieduto da Franco Montuori, presidente della Polisportiva Due Principati Baronissi (A2 femminile) ed imprenditore di spicco della provincia di Salerno. Grande appassionato di pallavolo, Montuori è riuscito a costruire una società capace, in poco più di quattro anni, di passare dalla serie D alla A2 strutturandosi e radicandosi sul territorio irnino. Il Direttivo del COL sarà invece composto dal sindaco di Eboli, Massimo Cariello, dal consigliere federale, Guido Pasciari, dal presidente del Coni Campania, Sergio Roncelli, e dal presidente del CIP Campania, Carmine Mellone. Nel comitato esecutivo siederanno, infine, il presidente del C.R. della Fipav Campania, Ernesto Boccia (Local Executive Director) e il presidente del Comitato Territoriale della Fipav Salerno, Massimo Pessolano. “Sono davvero onorato di poter essere parte integrante di questa grande organizzazione –...

Finale Nazionale U20 maschile Su il sipario ad Agropoli

Nell’aula consiliare del comune di Agropoli si è svolta la conferenza stampa di presentazione dell’evento Il presidente del C.R. Campania, Ernesto Boccia: “Agropoli è sempre più la città della pallavolo” Il presidente del C.T. Salerno, Massimo Pessolano: “Sarà un grande spettacolo sportivo” Il sindaco di Agropoli, Adamo Coppola: “Siamo la città dello sport, felici di ospitare questa finale” Si è ufficialmente alzato il sipario sulla Finale Nazionale Crai Under 20 maschile di Agropoli. Nell’aula consiliare del Comune cilentano si è svolta la conferenza stampa ufficiale di presentazione dell’evento che prenderà il via domani (giovedì 31 maggio) alle ore 9:00. Alla presenza del sindaco di Agropoli, Adamo Coppola, del presidente del Comitato Regionale della Fipav Campania, Ernesto Boccia, e del presidente del Comitato Territoriale di Salerno, Massimo Pessolano, sono stati svelati i dettagli di un evento che colorerà la città di Agropoli sino al 3 giugno.   “Amiamo definirci sempre più la città dello sport – ha dichiarato il primo cittadino agropolese, Adamo Coppola – e pertanto siamo fieri ed orgogliosi di ospitare un evento così importante che ha già portato in città un numero importante di pallavolisti ed appassionati. Da parte nostra ci sarà massima ospitalità e soprattutto voglia di migliorarci per rendere quanto più confortevole possibile la permanenza in Cilento di tutti. Infine, speriamo di poter garantire un alto livello organizzativo e logistico così da guadagnarci – ha concluso il sindaco Coppola – nuovi eventi nei prossimi anni”.   “Torniamo ad Agropoli per un nuovo evento perché Agropoli rappresenta a livello regionale un polo di assoluta eccellenza sotto il profilo dell’organizzazione, delle infrastrutture sportive, della capacità ricettiva e...

COPPA ITALIA 2018: DOMUSBET CATANIA TESTA DI SERIE. ECCO TABELLONE E AVVERSARIE

Dopo l’Euro Winners Cup, pensieri e obiettivi per la Domusbet Catania Bs si riversano sul campionato e sulla Coppa Italia. Il dipartimento di Beach soccer ha reso noto gli accoppiamenti e calendario della Coppa Italia 2018, trofeo che la formazione rossazzurra ha vinto in due occasioni, raggiungendo però cinque finali negli ultimi sei anni. Domusbet Catania che è stata inserita tra le teste di serie di prima fascia del torneo nazionale che avrà luogo a Viareggio dal 4 all’8 luglio 2018. La squadra etnea entrerà in gioco giovedì 5 luglio alle ore 15:30 ed affronterà la vincete tra Brescia Bs e Rimini Bs. L’eventuale passaggio al secondo turno vedrà la Domusbet Catania affrontare la vincente tra Lamezia e Vastese. Tabellone che potrebbe consegnare una semifinale di lusso proprio tra i padroni di casa di Viareggio ed i rossazzurri di...
Print Friendly, PDF & Email